Tour operator Brasile

Leader per il Brasile, in nostro intento è quello di promuovere il Brasile come meta turistica tra le più e varie al mondo mettendo a vostra disposizione la nostra ventennale esperienza e conoscenza del paese per dare un servizio serio, professionale e specializzato a chi si appresta a visitare il Brasile, sia per il turismo che per lavoro....

Bahia

Zeppo di meravigliose destinazioni turistiche, lo Stato di Bahia offre ai visitatori un po’ di tutto.

Belle spiagge, piscine naturali, costoni, falesie, cascate, gotte, caverne e molte altre bellezze naturali che raccontano un po’ della storia del Paese. E la cosa migliore è che tali attrazioni non si concentrano solo nella capitale; anzi sono sparse su tutto lo Stato. Salvador è la terza più grande metropoli del Paese.

È in grado quindi di proporzionare ai visitatori e alla popolazione locale non solo le comodità di un centro urbano moderno e sviluppato, ma anche un’incomparabile bellezza naturale con i suoi 34km di belle spiagge tenute bene che costituiscono ottime scelte per lo svago.

Inoltre le strade del Centro Storico di Salvador – il Pelourinho – riescono a trasportare il turista ai primordi della storia del Brasile. Sul posto, i conoscitori della cultura locale, le guide turistiche, spiegano tutto sui principali punti di visitazione offerti dalla città. Il turismo, per questo motivo, è riconosciuto dal governo come importante generatore di posti di lavoro e reddito, favorendo lo sviluppo dello Stato, delle arti e la preservazione dei patrimoni storici e culturali.

Bahia è stata quindi divisa in regioni turistiche. Troviamo tra esse la Baía de Todos os Santos, che accoglie la capitale Salvador; la Chapada Diamantina, cui municipio di Lençóis è il principale punto di appoggio per le visite alle grotte, caverne e cascate; la Costa das Baleias, formata dai municipi di Mucuri, Caravelas, Alcobaça, il Parco Nazionale Marino di Abrolhos e Prado; la Costa dos Coqueiros, con spiagge bellissime e poco frequentate, che comprende Lauro de Freitas, Costa do Sauípe, Spiaggia di Forte e Imbassaí; la Costa do Cacau, cui fa capo la città di Ilhéus, e comprende anche Canavieiras, Itacaré, Riserva Biologica di Una, Salinas da Margarida e Muta; la Costa dello Scoprimento, dove spiccano le città di Arraial D’Ajuda, Belmonte, Santa Cruz de Cabrália, e Porto Seguro; la Costa di Dendê, che comprende il polo internazionale di Morro de São Paulo, Guaibim, Valença, Boipeba, Baía de Camamu e Maraú, tra altre ancora.

Tale distribuzione geografica delle destinazioni turistiche mette a disposizione dei visitatori nuovi poli di intrattenimento e divertimento, valorizzando il potenziale di ogni destinazione come ad esempio la pratica di sport e le più svariate modalità di turismo – ecoturismo, turismo d’avventura, turismo rurale, turismo religioso e turismo culturale. Ma le attrazioni non sono ancora finite. Il litorale dello Stato di Bahia è anche uno dei migliori luoghi per la pratica dello sport che più cresce al mondo, il surf.

Parecchie destinazioni ‘baiane’ offrono ottime onde per lo sport come Ilhéus, Itacaré, Salvador e tutta la regione della Costa dos Coqueiros, soprattutto la Spiaggia do Forte. Lo Stato di Bahia è pieno di deliziose opzioni per lo svago che riuniscono bellezze naturali, culturali e tesori storici. Goditeli! Vieni e innamorati!

Servizi: Segreteria per il Turismo dello Stato di Bahia http://www.ba.gov.br/ Abrolhos Come dice il nome, apri bene gli occhi per ammirare tante bellezze naturali. Andaraí Il fascino dei laghi ed il clima di montagna fanno parte del quotidiano di questa città, piena di attrazioni naturali e segnata dall’epoca aurea dell'esplorazione minerale nello stato di Bahia. Cachoeira La città di Cachoeira si trova nella Chapada Diamantina ed è un luogo pieno di attrazioni, tanto per chi è appassionato di ecoturismo, come per gli amanti della storia brasiliana. Vale la pena conoscere il fiume Paraguaçu e gli edifici costruiti nei secoli XVI e XVII che diedero alla città il titolo di Patrimonio Storico. Canavieiras La città baiana possiede un paesaggio esuberante che abbina le riserve della Mata Atlântica, i manguezais, i cajueiros (acagiù) e le mangueiras (manghi). Caravelas Spiagge tranquille, estensi ‘manguezais’ (ecosistemi di aree costiere tropicali con estuari, lagune, acque salmastre), città di pescatori ed il più bel arcipelago brasiliano – Abrolhos – compongono le attrazioni di questa città di quiete della costa meridionale dello stato di Bahia. Chapada Diamantina I chapadões, fiumi, cascate, grotte e laghi sotterranei fanno di questo destino una speciale escursione nell’interno del Brasile. Costa do Sauípe Paessaggismo totalmente pianificato votato a raggiungere la perfetta integrazione con le bellezze naturali. Ilha de Comandatuba Sono tante le bellezze che l’isola è stata utilizzata come scenario per una telenovela. Ilhéus Le belle spiagge e le estensioni di alberi di cocco costituiscono le grandi attrazioni locali. Le aree protette della Foresta Atlantica, le specialità gastronomiche e le storie contenute nelle strade e nell'architettura della città completano la programmazione. Itacaré Piazzata nel cuore della Costa do Cacau, litorale sud della Regione Bahia, conserva bei paesaggi ancora vergini.

Carnevale
Come una corrente dalla quale non ci si può sfuggire, i trios elétricos sono seguiti da milioni di persone in un percorso di 25 km per le strade di Salvador durante il Carnevale. I trios elétricos, camion attrezzati con luci e amplificazioni e dove nella parte alta si trova un gruppo musicale, percorrono tre itinerari ufficiali. Il Trio Osmar do Campo Grande và dalla piazza Castro Alves al centro città; il Trio do Dodô, dal Farol da Barra fino a Ondina, sul lungo mare; e il Trio Batatinha passa dal Pelourinho.
Il primo Trio (Trio Osmar) è il più antico e promuove le sfilate dei blocos (gruppo carnavalesco) più tradizionali dell’evento. Sul percorso del Trio do Dodô, si trovano i palchi dove gente famosa, principalmente, segue la sfilata. La festa si estende fino all’alba.

Salvador Bahia
Centro Storico
Nel Centro Storico di Salvador, protetto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, vi sono moltissimi caseggiati dei secoli XVI, XVII, e XVIII. Si divide in tre aree principali: dalla Piazza Comunale al Piazzale di San Francesco, dal Pelourinho al Piazzale do Carmo, e il Piazzale di Santo Antonio Além do Carmo. Sono chiese e caseggiati secolari, circondati da grande attività culturale che si svolge sul posto. Sulle strade pavimentate con pietre cabeça-de-negro (testa di negro) sono registrati importanti avvenimenti della storia brasiliana.

Tra le principali attrazioni vi sono le piazze Municipal e della Sé, o Elevador Lacerda (Ascensore Lacerda), la Câmara Municipal, il Paço Municipal (Municipio), il Palazzo Rio Branco, la Santa Casa e la Chiesa della Misericórdia, il Palazzo dell’Arcivescovato, il Duomo Basilica, il Terreiro de Jesus, il Piazzale del Cruzeiro di San Francesco, il Pelourinho con le sue chiese, negozi e piazze, il Piazzale del Carmelo (Largo do Carmo), dove sono situati il Forte di Santo Antonio e il grande complesso religioso formato dalla Chiesa ed il Convento della Madonna del Carmelo e la Chiesa dell’Ordine Terzo del Carmelo (Igreja e Convento Nossa senhora do Carmo).

Manifestazioni Popolari
Le feste popolari si trasmettono da una generazione all’altra e sono un forte aspetto culturale di Salvador. Il folklore della città riunisce elementi artistici che evidenziano il carattere tradizionale delle manifestazioni come capoeira (danza arte-marziale), afoxé (gruppo di musica e danza), Folia de Reis (bande e corali che cantano lodi al Bambino Gesù, ricordando la visita dei re magi), Maculelê (danza guerriera) e Samba de Roda.

Spiagge
La costa di Salvador è una delle più lunghe del Brasile. Sono 50 km di spiagge distribuite tra la città alta e la città bassa, da Inena, nella periferia ferroviaria fino alla spiaggia Praia do Flamengo, nell’estremo opposto della città. Mentre le spiagge della città bassa sono bagnate dalle acque della Baía de Todos os Santos (Baia di Tutti i Santi) – la più lunga del Brasile, con un’area di circa 1052 km2 , le spiagge della città alta, del Farol da Barra fino al Flamengo, sono bagnate dall’Oceano Atlantico. L’eccezione è il Porto da Barra, l’unica spiaggia della città alta situata nella Baía de Todos os Santos.

La differenza tra le spiagge della città alta e quelle della città bassa, fa sì che tra di esse ci sia una grande diversità: da calme insenature, ideali per nuotare a quelle di forti onde, molto ricercate da chi pratica il surf. Vi sono inoltre spiagge circondate da scogliere, che formano piscine naturali di pietra, ideali per i fanciulli.

Chiese

Igreja Nossa Senhora da Ajuda
Fu fondata dai gesuiti venuti con Tomé de Souza nel XVIº Secolo. Fu demolita e poi ricostruita di fronte alla prima nel XXº Secolo è una delle più antiche chiese di Salvador. La facciata è neo-romanica.

Igreja da Ascensão do Senhor
Costruita nel 1975, non segue gli standard convenzionali delle chiese di Salvador. Per rendere omaggio ai 12 apostoli di Cristo, il numero 12 è evidenziato in tutta la chiesa, la copertura è formata da 12 petali di cemento armato e 12 file di banchi. Nei sotterranei c’è una piccola chiesa, dove sono situati il battistero e la sagrestia.

Igreja da Ordem Terceira de São Domingos
La costruzione fu iniziata nel 1731 e conclusa nel 1737. Possiede facciata in stile rococò e l’intaglio attuale è neo-classico. La pianta è tipica delle chiese del XVIIIº secolo, con corridoi laterali e tibune sovrapposte. Il soffitto della nave ha una concezione illusionista e i pannelli del Salone Nobile sono attribuiti a José Joaquim da Rocha. Le piastrelle della Cappella Maggiore ritrattano San Domingo.

Cappella de Nossa Senhora da Penha
Situata nell’Estuario do Iguape, la cappella-maggiore e la navata sono totalmente rivestite di piastrelle tipo massaroca. Risale al XVIIº secolo.

Casa dos Padres – Itacaré (Casa dei Preti)
Costruzione su cantina alta realizzata dai gesuiti all’inizio del XVIII secolo. Il tetto è del tipo piramide. È praticamente in rovine. Il tetto è già stato demolito.

Catedral Basílica
Fu costruita nel XVIIº secolo. I materiali utilizzati furono l’oro, marmo, legno jacarandá e avorio di tartaruga. Gli stili della Chiesa sono una fusione del barocco e del rococò.

Igreja do Nosso Senhor do Bonfim
Fu costruita su di una collina a metà del XVIIIº Secolo. Si distingue l’immagine del Senhor do Bonfim, un crocifisso di ebano con ornamenti in argento. Il popolo di Bahia ha una grande devozione per il Senhor do Bonfim.

Igreja e Convento de São Francisco (Chiesa e Convento di san Francesco)
Una delle maggiori espressioni del barocco in Brasile, possiede pale d’altare ricoperte di fogli d’oro. Si distingue l’immagine di San Pieto di Alcantara, attribuita a Manoel Inácio da Costa. I lavori della chiesa iniziarono nella prima metà del XVIIIº secolo. I pannelli di piastrelle portoghesi, che riproducono la nascita di San Francesco e la sua rinuncia ai beni materiali, sono anche in stile barocco. La navata centrale, attraversata da un’altra minore, formano la croce di Cristo. I dipinti sono in forma di stelle, esagoni e ottagoni. Celebrano la Madonna. Nella sagrestia, vi sono 18 dipinti a olio e rappresentano la vita di San Francesco.

Musei

Museo Carlos Costa Pinto

Rivela l’intimità delle famiglie dei secoli XVIII e XIX. La mostra della collezione privata di Costa Pinto è divisa in 23 saloni con arte decorativa e dipinti. La raccolta conta collezioni di argenteria, oreficeria, porcellana cinese e europea, cristalli, mobilia, dipinti, lavori in avorio, opalina, bronzo e lacca della Cina. I gioeielli d’oro e la collezione di 27 ciondoli d’argento sono gli oggetti più preziosi di tutta la mostra.

Museo d’Ate Sacra dell’UFBA
Fu inaugurato il 10 agosto 1959, situato nel Convento di Santa Teresa, uno dei più eccezionali complessi architettonici del seicento - opera delle Carmelitane Scalze. La collezione di opere è composta da sculture in legno, pietra saponaria, terracotta, avorio e oro, tra le quali si evidenzia una cassaforte d’argento dorato, decorata con oltre 400 pietre preziose e semi-preziose.

Museo d’Arte da Bahia
Il Museo d’Arte di Bahia è il più antico della Regione. Fu fondato nel 1918 e oggi è situato nella Casa Nobiliare Cerqueira Lima. Tra le opere in esposizione vi sono sculture in legno, dipinti su piastrelle, oggetti d’argento dei secoli XVII, XVIII e XIX, e del mobiliario baiano di quei periodi.

Museo Abelardo Rodrigues
Contiene una delle maggiori collezioni private di arte sacra del Brasile: 808 oggetti tra immagini, dipinti, oratori, altari, crocifissi dei secoli XVII ao XIX. Situato sul piano nobile della Casa Nobiliare Solar Ferrão, prezioso esempio di architettura civile del periodo coloniale.

Acquisti

Artigianato

Gli oggetti più semplici utilizzano risorse naturali come la paglia, il cuoio, la ceramica, il legno, le conchiglie del mare e i semi. Quelli più sofisticati sono prodotti in pietre preziose e semi-preziose. Molti oggetti sono elaborati in oro, argento, bronzo e ottone. Come temi, gli artigiani scelgono normalmente immagini di santi cattolici e del candomblé. I patuás, che rivelano il sincretismo del popolo, sono esplorati con amuleti, seme olho-de-boi (occhio di bue), aglio, quadrifogli, il famoso nastrino del Bonfim, tra altri. La fauna e la flora della regione sono lapidati su questi oggetti. La musicalità è rappresentata dagli atabaques (un tamburo di grandi dimensioni con una pelle nella parte superiore), paus de chuvas e tamburi d’acqua, oltre al famoso berimbau (strumento di origine africana) e tanti altri insoliti strumenti.

Commercio:
Artigianato e souvenir: Instituto Mauá - Lg. do Porto da Barra, 2 (Porto da Barra), R. Gregório de Mattos, 27 (Pelourinho), e Mercado Modelo - Pça. Visc. De Cairu (Cid. Baixa).

Berimbaus e atabaques per profisisonisti: Mestre Lua - R. Frei Vicente, 19 (Pelourinho), Mestre Olavo da Paixão – banco di fronte al Mercato Modello.
Antichità: Casa Moreira - Lad. da Praça, 1 (centro), Rua Rui Barbosa, 51 (centro) e Casa San Martin - Rua Rui Barbosa, 69 (centro).

Charuto de São Félix e Cachoeira: Tabacaria Rosa do Prado - Rua Inácio Acciole, 5 (Pelourinho).


Fonte Ministerio do turismo

Fotogallery Bahia

                               

Ecco quello che abbiamo scelto per te a Bahia




Località del Brasile

Bahia
Belem
Belo Horizonte
Brasilia
Buzios
Cabo Frio
Cabo S.Agostino
Canoa Quebrada
Ceara
Chapada Diamantina
Congonhas
Curitiba
Fernando de Noronha
Florianopolis
Foresta amazzonica
Fortaleza
Foz de Iguaçù
Goias
Ilheus
Isola Marajo
JericoAcoara
Joao Pessoa
Lençois Maranhenses
Maceio
Manaus
Mariana
Morro de Sao Paolo
Natal
Novo Airao
Ouro Preto
Pantanal
Pernambuco
Pipa
Porto Allegre
Porto de Galinhas
Porto Seguro
Recife
Rio de Janeiro
Salvador Bahia
Sao Joao del Rei
Sao Luis
Sao Paulo
Tiradentes
Tocantins
Trancoso

AMORE BRASILE E PROMOBRASIL sono nomi ideati dall'autore del sito |
| riproduzione vietata, anche se parziale - l'uso delle immagini è permesso se si menziona il sito |
Promobrasil è un marchio di proprietà di Brasil Planet Tour Operator ,
Via Troilo il Grande,21 - 00131 - ROMA telefono +39 06 41294424 fax: +39 06-41148346 | P. Iva 08974771001 - NR. REA 1130278 RM - Aut. Provincia Di Roma R.U. N° 774 Del 20/02/2007






offerte brasile offerte brasile offerte brasile

RICERCA NEL SITO


Tutte le parole Parole esatte



Newsletter
Email



MULTIMEDIA

Vedi i nostri canali su:


Speciali
PERCHE SCEGLIERCI?

elevata qualità del servizio
, personalizzato e flessibile, basato sulle specifiche esigenze, che tiene quindi conto dei desideri del cliente ...
professionalità acquisita sul campo
. Noi conosciamo bene i viaggi che vendiamo perché li abbiamo già fatti...
alto valore di consulenza
in merito alle caratteristiche del viaggio, al periodo migliore in cui partire, i luoghi più interessanti da visitare...
prezzi contenuti
. Riusciamo a contenere i costi grazie ad una struttura snella, all’uso di Internet e al contatto diretto tra le strutture locali e il cliente finale ...

CHI HA VIAGGIATO CON NOI DICE ...

"Rio de Janeiro e Cascate di Foz Iguaçù Ci siamo imbattuti in Promobrasil attraverso internet, chiedendo informazioni sui viaggi che proponevano e se c’era la possibilità di fare delle varianti. Nadia e ..."
Manuela-Gigi-Stefano - Agosto 2011
Leggi tutte le testimonianze...

LOGIN AGENZIE
Username:
Password:
Hai perso la password?

Sei un agenzia? iscriviti adesso per godere degli sconti a voi riservati





Promobrasil è autorizzata da Embratur all'uso del marchio del Turismo in Brasile


web tracker
Links
Appartamenti Brasile Viaggi