Tour operator Brasile

Leader per il Brasile, in nostro intento è quello di promuovere il Brasile come meta turistica tra le più e varie al mondo mettendo a vostra disposizione la nostra ventennale esperienza e conoscenza del paese per dare un servizio serio, professionale e specializzato a chi si appresta a visitare il Brasile, sia per il turismo che per lavoro....

Belem

Belém è la capitale dello stato di Parà e si trova in’un importante posizione strategica sulla foce del Rio delle Amazzoni nello stato di Parà ( nel nord del Brasile.

La città dall’aspetto esotico, ha un clima caratterizzato da piogge frequenti e abbondanti durante tutto l’arco dell’anno dell’anno, che comunque non ne impediscono la visita.

A Belém le persone sono abituate a domandarsi “Tu esci prima o dopo la pioggia?” Chi non conosce lo Stato del Pará  può persino rimanerci strano di fronte alla battuta, ma di fatto è molto comune nella regione.  Praticamente piove tutti i giorni a causa del clima caldo ed umido. E per quanto possa sembrare incredibile, la pioggia cade ad un orario quasi fisso: verso le tre del pomeriggio.   La capitale “paraense” attrae l’attenzione per diverse ragioni. La frutta deliziosa, che c’è solo qua; i tratti marcanti della cultura indigena; costruzioni architettoniche incredibili; oltre ad una ricchissima cultura popolare.   Nella “città del mango” – come è accarezzevolmente chiamata dalla popolazione locale – dopo la riforma delle sue piazze, parchi e musei realizzata nel secolo appena trascorso, parte della storia brasiliana può essere vista da vicino. La Città Vecchia possiede ricordi di un’epoca anteriore al ciclo della gomma, i quali sono stampati nelle vie strette e sulle grandi case coloniali con facciate di ceramica del XVIIº secolo. Una passeggiata per la città può condurre il visitatore ad un viaggio nel tempo.   A Belém puoi anche approfittare dell’incantevole foresta originaria. Ispirato dal “Bois de Boulogne” (Parigi), il Bosco Rodrigues Alves mostra un po’ della bella Amazzonia. Ci sono luoghi deliziosi per camminate, pic-nic o semplicemente per godere del convivio con la natura.   Frattanto la maggiore attrativa della città è il Mercato Vedere-il-Peso (Ver-o-Peso). Il luogo ha questo nome perché durante il periodo coloniale venivano fatti qui i controlli del peso delle merci che arrivavano dal porto che vi ci strova accanto. Oggi è un luogo dove ci si può trovare di tutto.
Si distinguono al suo interno due nuclei principali dove vive la popolazione: il centro, che si sviluppa nei pressi dell’Avenida Presidente Vargas, caratterizzato da una grande varietà di parchi e di strade sormontate da splendidi edifici, e la periferia.

La città ospita inoltre il Cirio de Nazaré , la più importante celebrazione religiosa del Brasile.

Attrazioni
Basilica di Nostra Signora di Nazareth:

Costruita nel 1852, esattamente nel luogo dove l'immagine di Nostra Signora di Nazareth è stata incontrata dal meticcio Plácido, la Basilica di Nazareth è una combinazione armonica di elementi decorativi presenti in tutti quanti i punti. Al suo interno esistono 32 colonne di granito; 54 vetrate prodotte in Francia, le quali raccontano la storia del Cireneo; 38 medaglioni in mosaico, prodotti in Brasile ed a Milano e 19 statue di marmo di Carrara, di cui alcune scolpite da Antonio Bozzano. Nelle opere si incontrano figure barocche, in stile classico e perfino rinascimentale. La Basilica rimane sulla Piazza Justo Chermont.

Teatro della Pace:

Il più importante dello Stato del Parà ed uno di quelli del Brasile che gode maggior reputazione. Ostenta e simbolizza la ricchezza dei tempi aurei della gomma. Il suo progetto è stato elaborato in stile neoclassico. La costruzione cominciò nel 1868 e terminò soltanto sei anni più tardi, nel 1874. C'è una sala degli spettacoli con 1.100 posti, obbedendo al criterio teatrale italiano. Nel teatro ci sono strumenti moderni per il suono e per la luce, oltre all'aria condizionata centralizzata che serve tutto il teatro. Si trova localizzato in Rua da Paz, Praça da República.

Museo Emilio Goeldi:

È riconosciuto da molto tempo come uno dei più importanti centri di ricerca scientifica del Brasile, si dedica allo studio della fauna e della flora Amazzonica. Da qui sono usciti anche importanti studi sui popoli indigeni, primi abitanti della regione. Nel parco zoo-botanico il visitatore potrà conoscere ed ammirare più di tre mila specie di piante che sono anche presenti nella regione, oltre ai 700 tipi di legno ed un piccolo zoo. L’acquario e l’esposizione permanente di artefatti, riscattati dallo sforzo dell’istituzione di decifrare l'etnografia della regione, comprendono la collezione che offre inoltre un pannello evolutivo dell'occupazione dell'Amazzonia. Si trova in Rua Magalhães Barata.

Museo di Arte Sacra:

Primo del genere in tutta la regione Amazzonica, esercita la sua funzione nel complesso formato dalla Chiesa di Sant’Alessandro ed il Palazzo Vescovile, nel Quartiere della Città Vecchia - nucleo che diede origine alla città. Conserva un ricco patrimonio con più di 300 pezzi di arte sacra ed è considerato uno dei più importanti del Paese. Ci sono spazi specifici per esposizioni permanenti, Galleria Fidanza, Caffè del Museu e Boutique Emporio delle Arti. Rimane in Piazza Frate Gaetano Brandão, Città Vecchia.

Mercato “Vedere-il-Peso”:

Creato nel 1688, sorse quando i portoghesi risolvettero applicare imposte a tutto ciò che entrava ed usciva dall’Amazzonia. Al di là di sembrare un grande mercato, la mescolanza di colori, odori ed oggetti è molto interessante, oltre all’aspetto folclorico. Qui si trovano erbe medicinali, diversi frutti regionali, artigianato, utensili domestici, carni, pesci e spezie. Il Vedere-il-Peso riunisce due mila baracche e venditori ambulanti presenti in tutto quanto lo spazio; rimane nelle prossimità dell’antico Mercato del Ferro, presso la banchina.

Bosco Rodrigues Alves – Giardino Botanico:

Ispirato dal “Bois de Boulogne” di Parigi, il Bosco Rodrigues Alves è un pezzo di foresta Amazzonica preservata nel mezzo della città. In un’area di 16 ettari, in piena Avenida Almirante Barroso – una delle vie più movimentate della città – ci sono 2.500 specie originarie, un vivaio di orchidee, laghi, grotte, cascate e persino una replica della montagna. Possono essere osservati animali di piccolo taglio, caratteristichi della regione, come scimmiette (Saimiri sciureus, “macacos-de-cheiro”), ‘cotias’ (roditori del genere Dasyprocta) e pappagalli.

Complesso Stazione dei Bacini:

Ha riaperto le finestre di Belém per la Baia del Guajará. Il progetto di ristrutturazione comprende l’area degli antichi magazzini della Società de Docas del Parà. Si tratta di strutture metalliche prefabbricate in Inghilterra e che sono state montate all’inizio del XXº secolo a Belém. Sono 18 mila metri quadrati di area urbanizzata con servizi di bar-caffè, diversi ristoranti, negozi, agenzie di turismo, banche, oltre ad un auditorium e due monumenti commemorativi. Memoriale del Porto e Memoriale del Forte di San Pietro Nolasco. Ci sono, inoltre, una stazione fluviale ed una estensa area esterna.

Acquisti
Artigianato

Il lavoro che si incontra di più, in Belém, sono le copie dei vasi, giare ed altri utensili di ceramica "marajoara" e "tapajônica", eredità lasciata dai primi abitanti dell'Amazzonia. A Belém è possibile incontrare esemplari che possono essere acquistati nei negozi della Avenida Presidente Vargas. Ci sono, inoltre, collari, pennacchi, archi e frecce e ceste indigene.

Fonte Ministerio do turismo

Fotogallery Belem

 

Ecco quello che abbiamo scelto per te a Belem




Località del Brasile

Bahia
Belem
Belo Horizonte
Brasilia
Buzios
Cabo Frio
Cabo S.Agostino
Canoa Quebrada
Ceara
Chapada Diamantina
Congonhas
Curitiba
Fernando de Noronha
Florianopolis
Foresta amazzonica
Fortaleza
Foz de Iguaçù
Goias
Ilheus
Isola Marajo
JericoAcoara
Joao Pessoa
Lençois Maranhenses
Maceio
Manaus
Mariana
Morro de Sao Paolo
Natal
Novo Airao
Ouro Preto
Pantanal
Pernambuco
Pipa
Porto Allegre
Porto de Galinhas
Porto Seguro
Recife
Rio de Janeiro
Salvador Bahia
Sao Joao del Rei
Sao Luis
Sao Paulo
Tiradentes
Tocantins
Trancoso

AMORE BRASILE E PROMOBRASIL sono nomi ideati dall'autore del sito |
| riproduzione vietata, anche se parziale - l'uso delle immagini è permesso se si menziona il sito |
Promobrasil è un marchio di proprietà di Brasil Planet Tour Operator ,
Via Troilo il Grande,21 - 00131 - ROMA telefono +39 06 41294424 fax: +39 06-41148346 | P. Iva 08974771001 - NR. REA 1130278 RM - Aut. Provincia Di Roma R.U. N° 774 Del 20/02/2007






offerte brasile offerte brasile offerte brasile

RICERCA NEL SITO


Tutte le parole Parole esatte



Newsletter
Email



MULTIMEDIA

Vedi i nostri canali su:


Speciali
PERCHE SCEGLIERCI?

elevata qualità del servizio
, personalizzato e flessibile, basato sulle specifiche esigenze, che tiene quindi conto dei desideri del cliente ...
professionalità acquisita sul campo
. Noi conosciamo bene i viaggi che vendiamo perché li abbiamo già fatti...
alto valore di consulenza
in merito alle caratteristiche del viaggio, al periodo migliore in cui partire, i luoghi più interessanti da visitare...
prezzi contenuti
. Riusciamo a contenere i costi grazie ad una struttura snella, all’uso di Internet e al contatto diretto tra le strutture locali e il cliente finale ...

CHI HA VIAGGIATO CON NOI DICE ...

"Ciao Attilio, ci permettiamo di darti del "tu" perché ormai ci pare di conoscerti, leggendo tutti i bei commenti che ti riguardano sul tuo sito, tutti scritti a ragion veduta, tanto che nono possiamo far altro che confermarli. Sono Antonella, la figlia di Tonia G ..."
Antonella, Tonia, Giovanna, Raffaela. Brasile e Argentina luglio 2009
Leggi tutte le testimonianze...

LOGIN AGENZIE
Username:
Password:
Hai perso la password?

Sei un agenzia? iscriviti adesso per godere degli sconti a voi riservati





Promobrasil è autorizzata da Embratur all'uso del marchio del Turismo in Brasile


web tracker
Links
Appartamenti Brasile Viaggi